Vai al contenuto

Nasce Wefert, azienda di produzione di fertilizzanti liquidi biostimolanti, pronta a diventare protagonista del settore a livello nazionale e internazionale.

La proprietà che con successo ha guidato per 50 anni Agribios Italiana, dopo la sua cessione a Yara, entra ora in maniera decisa nel settore dei fertilizzanti liquidi biostimolanti, mettendo a frutto ancora una volta il know-how maturato in tema di concimazione e fertilità dei terreni, investendo nuove risorse e lanciando un brand dedicato: Wefert. Al timone della nuova realtà Giovanni Ravagnan in qualità di CEO e Carlo Alberto Antoniazzi, un sodalizio che già ha portato Agribios Italiana ad essere uno dei leader di mercato nel settore dei concimi su base organica e che ora vuole ripetersi con Wefert.

Wefert, con sede nel nuovo stabilimento di 8.500 mq. coperti di Villafranca Padovana (PD), vanta un catalogo frutto di anni di sperimentazioni e prove in campo che vede il suo principale punto di forza nei prodotti biostimolanti con inoculi di microrganismi utili.

Si può quindi affermare che l’Azienda, nata a seguito dell’operazione di vendita di Agribios Italiana, propone al mercato prodotti validi e già ampiamente testati, in particolare quelli con inoculi di microrganismi prodotti nel laboratorio di proprietà, con sede ad Assago (MI), mentre la produzione avviene in uno stabilimento recentemente rinnovato in ottica industria 4.0, che conta 8.500mq. coperti, in un’area di 16.500 mq.

Wefert nasce per offrire soluzioni agli agricoltori di oggi, coniugando le loro necessità produttive col rispetto dell’ambiente, dei terreni e delle colture, e dando loro gli strumenti per un’agricoltura rigenerativa e per affrontare le sfide dell’European Green Deal.

Wefert avrà anche il controllo del brand Il Paese Verde, divisione Home & Garden destinata al pubblico di appassionati di verde e hobby-farmer.